arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Come dipingere i mobili in stile provenzale

Pubblicato il 25 settembre 2017

, da Francesco Ambrosino


Come dipingere i mobili in stile provenzale

Con questa guida ti aiutiamo a decorare una credenza, un comò piuttosto che un armadio in stile provenzale partendo da un mobile grezzo in legno, nuovo, o da restaurare.

Condividi su

I mobili in stile provenzale hanno un fascino indiscutibile, particolarmente indicato per chi ama un arredo dal vago gusto vintage e raffinato.

I mobili provenzali sono caratterizzati dalle pastose finiture effetto shabby con le quali sono colorati e dai motivi floreali che decorano le superfici.

La tecnica di finitura, con la quale i mobili provenzali sono realizzati, può essere eseguita anche in autonomia, a patto che tu abbia una propensione al lavoro manuale e praticità con il fai dai te, oltre agli attrezzi giusti e materiale necessario.

Se vuoi dipingere un mobile in stile provenzale, leggi questo articolo con il quale ti forniamo alcune indicazioni utili per procedere in completa autonomia.

Dipingere i mobili in stile provenzale partendo da un mobile grezzo o da restaurare

Se intendi procedere con la verniciatura di un mobile provenzale, ti consigliamo di utilizzare un mobile grezzo in legno non verniciato che rappresenta una sorta di tela bianca da personalizzare come meglio preferisci secondo i tuoi gusti.

I mobili grezzi, come questo armadio con 2 ante a battente, non sono colorati o rifiniti; questo vuol dire che non dovrai fare altro che recuperare gli attrezzi necessari (vernici, maniglie o pomoli, stencil o maschere floreali preforate) per realizzare una finitura provenzale e procedere in totale libertà.

Nel caso tu possegga un vecchio mobile dismesso, o da mandare al macero, torna sui tuoi passi e utilizzalo come base per realizzare il tuo mobile provenzale.

In realtà, questa ipotesi è anche preferibile, soprattutto se sei alle prime armi con l'arte del fai da te, perché se anche il risultato non dovesse essere eccellente, non avrai sprecato dei soldi per acquistare un mobile grezzo da personalizzare.

Attrezzi di cui hai bisogno per dipingere i mobili in stile provenzale

occorrente per verniciare i mobili in stile provenzalePer dipingere i mobili in stile provenzale devi reperire gli attrezzi necessari, per evitare di effettuare un lavoro incompleto e mediocre.

Materiale necessario di cui hai bisogno:

  • Carta abrasiva a grana grossa;

  • Vernice per legno;

  • Pennelli con setole morbide;

  • Borotalco;

  • Lana d'acciaio;

  • Cera per mobili o, in alternativa, un fissante acrilico all'acqua;

  • Carta gommata.

  • Maniglie o pomoli;

  • Maschere o Stencil con motivi floreali;

Una volta che avrai raccolto tutto l'occorrente, potrai procedere con la verniciatura dei mobili provenzali.

Come procedere per dipingere i mobili in stile provenzale

La prima cosa da fare, prima di procedere alla lavorazione del tuo mobile, è rimuovere maniglie, pomoli e tutti gli elementi che non intendi verniciare. Nel caso questa operazione non sia adottabile, proteggili con del nastro adesivo in carta.

Differentemente da un mobile grezzo nuovo e privo di vernice, se intendi personalizzare un mobile in legno già verniciato, dovrai prima ripulirlo dalle vernici la superficie in legno da colorare e decorare con questi due passaggi essenziali e propedeutici:

  1. Carteggia con cura il mobile, per rimuovere lo strato di vernice già presente sulla superficie del legno, e puliscilo a fondo, e sistema eventuali difetti, imperfezioni o danni dovuti all'utilizzo nel tempo. Per riempire eventuali ammaccature utilizza una pasta di legno, uno stucco per mobili reperibile in qualsiasi ferramenta.

  2. Ora, prendi un panno morbido umido e passalo sul legno per rimuovere polvere e residui dell'abrasione, dopodiché asciuga accuratamente.

A questo punto, potrai passare una mano di vernice con un pennello a setole morbide, affinché si stenda in modo più omogeneo.

Cerca di coprire tutta la superficie, prestando particolare attenzione agli angoli, gli incavi e i bordi.

Ti consigliamo di optare per tinte tenui: il beige, il rosa, il lilla, il bianco o l'avorio, questi i colori consigliati per lo stile provenzale.

La prima fase della lavorazione è conclusa. Vediamo, ora, cosa ti aspetta.

Crea il tuo mobile in stile provenzale

tecniche di effetto shabby per mobili provenzali I mobili in stile provenzale sono caratterizzati da un effetto invecchiato e consunto, in particolare lungo i bordi, un po' come accade nello shabby chic.

Come puoi immaginare, questo effetto non si crea da solo stendendo la vernice, è necessario agire manualmente.

Ci sono tre metodi per creare un effetto usurato dal tempo che potresti adottare:

  1. Prendi una candela e strofinala lungo la superficie del mobile verniciato, cercando di fare apparire le parti interessate invecchiate;

  2. Utilizza della carta abrasiva per rimuovere la vernice;

  3. Prendi una spazzola metallica e passala con vigore - non eccessivo, però - sulla superficie del mobile, in modo da rimuovere strati di vernice.

Volendo, queste tre tecniche possono essere utilizzate simultaneamente, fino al raggiungimento dell'effetto desiderato.

Se ti interessa approfondire e/o migliorare le tecniche manuali per la decorazione e creazione di mobili, puoi leggere i nostri tutorial pratici dedicati al bricolage e fai da te.

Dipingere i mobili in stile provenzale: il tocco finale

Dopo aver completato il processo d'invecchiamento del mobile, pulisci con cura la superficie del legno e completa l'opera stendendo altre due passate abbondanti di vernice.

Al termine, stendi della cera lucidante per mobili, et voilà.

L'importanza dei decori floreali nello stile provenzale

credenza provenzale decorataLo stile provenzale ha molto in comune con lo shabby chic, come abbiamo già visto, ma si differisce da quest'ultimo per la presenza di decori floreali, che adornano le ante delle credenze e degli armadi, oltre che dei cassetti di un comò.

Per realizzare dei motivi floreali in stile provenzale, e completare, così, la personalizzazione del tuo mobile, puoi procedere in tre modi:

  1. Decoupage: consiste nell'applicazione di stampe sulla parte interessata del mobile, attraverso l'impiego di colla. Per approfondire l'argomento puoi leggere questo articolo in cui ti forniamo alcune idee per rifinire i mobili ricorrendo alla tecnica di decoupage;

  2. Stencil: si tratta di maschere pre-forate che, in seguito all'applicazione del colore, consentono di imprimere sulla superficie delle forme o dei decori precisi, senza sbavature;

  3. Disegno a mano libera: se sei particolarmente abile nel disegno, oppure hai la fortuna di conoscere qualcuno in possesso di questo talento, puoi realizzare dei decori unici ed originali.

Ecco che l'arredamento della tua casa sarà arricchito con un mobile in stile provenzale unico perché rifinito da te.

Che te ne pare? Ti andrebbe di realizzare i tuoi mobili provenzali in autonomia ridando nuova luce ad armadi, comò, comodini, credenze e letti non più utilizzati e abbandonati?

Segui i nostri consigli, e non esitare a contattarci per ulteriori delucidazioni.

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Francesco Ambrosino

Francesco Ambrosino

Blogger, Social Media Manager, Copywriter at Socialmediacoso.

Laureato in Scienze della Comunicazione, mi occupo di Formazione Professionale, Social Media, Copywriting e Blogging.
Non parlo di cose che non conosco, quindi parlo poco. Se posso, scrivo. Le cuffie dell'iPhone sono il mio scudo contro le chiacchiere inutili.

Seguimi su

Profilo Facebook di Francesco Ambrosino Profilo Twitter di Francesco Ambrosino Francesco Ambrosino
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.