arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Come pulire le maniglie ossidate

Pubblicato il 4 marzo 2017

, da Francesco Ambrosino


Come pulire le maniglie ossidate

Ecco qualche consiglio pratico su come salvaguardare la bellezza di una maniglia in ottone dall'ossidazione, pulendola a fondo.

Condividi su

L'ottone ha un fascino classico, e valorizza porte, finestre e mobili, solitamente attraverso l'aggiunta di maniglie e pomoli, ma è anche molto delicato e vulnerabile.

Realizzato partendo da una lega ricavata dalla fusione di rame e zinco, l'ottone viene impiegato nell'industria del mobile da moltissimo tempo, e con il passare degli anni le tecnologie si sono evolute, riuscendo a rendere il materiale più resistente all'usura ed ai condizionamento atmosferici.

In fase di produzione, infatti, viene applicata alla superficie della maniglia in ottone una patina protettiva, per contenere e ritardare il naturale processo di ossidazione, che comporta una opacizzazione che ne compromette la resa estetica.

Purtroppo, in particolare quando si tratta di maniglie per armadi, le ante o i cassetti della cucina, o in generale di mobili che utilizziamo spesso, la patina tende a consumarsi con il tempo, esponendo nuovamente l'ottone al processo di ossidazione.

È inevitabile, ma è possibile contenerlo, pulendo a fondo la superficie. Vediamo insieme alcuni sistemi pratici ed efficaci per pulire le maniglie ossidate.

Maniglie in ottone: pulizia con elementi naturali

pulire le maniglie in ottoneSe sei continuamente alla ricerca di soluzioni naturali per effettuare le pulizie di casa, ecco alcuni "trucchi" per pulire a fondo le maniglie in ottone ossidate.

Prima di procedere con la pulizia, però, devi assicurarti che quello che ti hanno venduto come ottone lo sia davvero.

Per verificare, prendi una semplice calamita e avvicinala alla maniglia: se ne viene attratta, allora quello non è ottone, ma un semplice metallo placcato oppure solo verniciato. Se, invece, non si aggancia, allora puoi procedere con i rimedi naturali che ti indichiamo subito.

Pulire l'ottone con l'aceto

L'aceto è la soluzione quasi a tutti i problemi di pulizia in casa, uno dei rimedi della nonna che non fallisce mai.

Prepara una soluzione calda composta da 3 parti d'acqua e una di aceto. Immergi le maniglie nella soluzione e lascia agire per un po'.

In seguito, risciaquale, riponile su un panno pulito e attendi che si siano asciugate.

Non buttare lo yogurt scaduto!

In ogni frigorifero del mondo c'è almeno uno yogurt scaduto, è una delle poche certezze che abbiamo nella vita.

Bene, se aprendo il tuo frigo perché hai voglia di fare merenda nel pomeriggio e trovi uno yogurt ormai scaduto, non buttarlo, perché è molto utile ed efficace per pulire le maniglie in ottone ossidato.

Ricopri le maniglie con lo yogurt, e lascialo agire per 10 minuti.

Rimuovere il verderame con alcool e vino

Con il passare degli anni, l'usura, l'ossidazione e gli agenti atmosferici producono quella patina verdastra sull'ottone, che si chiama verderame.

Per rimuoverla, devi sfregare le parti interessate utilizzando del cotone imbevuto con alcool. In seguito, passa un panno morbido imbevuto di vino rosso.

Piccole macchie, lucidatura e protezione extra

Se le tue maniglie di ottone non sono interamente ossidate, ma la parte interessata è solo una, oppure ci sono delle piccole macchie, puoi provvedere a rimuoverle utilizzando un panno per gioiellieri, che non graffia la superficie ma rimuove lo sporco.

Dopo averlo pulito a fondo, devi passare alla delicata fase di lucidatura.

Restando nell'universo dei rimedi naturali, puoi utilizzare del semplice dentifricio a pasta bianca, da applicare con un panno morbido con movimenti circolari. In seguito, elimina i residui con acqua corrente e asciuga con attenzione.

Abbiamo accennato prima che sulle maniglie in ottone viene applicata una patina per proteggere il materiale dall'ossidazione. Dopo aver pulito a fondo le maniglie, puoi creare anche tu una patina protettiva naturale, utilizzando un panno morbido imbevuto leggermente con dell'olio di lino.

Maniglie in ottone: pulizia con elementi chimici

pulire le maniglie in ottone con elementi chimiciSe non hai tempo per i rimedi naturali, puoi utilizzare prodotti chimici presenti sul mercato e facilmente reperibili.

Ne esistono davvero molti, ma possiamo consigliarti di optare per prodotti in crema, come il "Silver Ottone e Rame".

Un'altra soluzione, più aggressiva ma molto efficace, è l'acido muriatico, che però consigliamo solo in caso di possesso di maniglie in ottone antico, e non un prodotto recente, realizzato con un voluto effetto anticato.

In questi casi, infatti, con l'acido muriatico si rischia di rovinare la patina applicata dal produttore per ottenere l'effetto estetico desiderato, ma potrebbe essere un modo per schiarire la maniglia o il pomolo, in caso volessi personalizzare i tuoi mobili con maniglie scelte da te.

Come vedi, esistono diversi modi per pulire le maniglie ossidate, devi solo scegliere quello che è più idoneo alle tue esigenze.

E tu, quale rimedio utilizzi? Scrivilo nei commenti.

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Francesco Ambrosino

Francesco Ambrosino

Blogger, Social Media Manager, Copywriter at Socialmediacoso.

Laureato in Scienze della Comunicazione, mi occupo di Formazione Professionale, Social Media, Copywriting e Blogging.
Non parlo di cose che non conosco, quindi parlo poco. Se posso, scrivo. Le cuffie dell'iPhone sono il mio scudo contro le chiacchiere inutili.

Seguimi su

Profilo Facebook di Francesco Ambrosino Profilo Twitter di Francesco Ambrosino Francesco Ambrosino
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.