arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Giardino verticale fai da te per la tua terrazza

Pubblicato il 22 febbraio 2017

, da Rita Fortunato


Giardino verticale fai da te per la tua terrazza

Se vivi in città, lontano dal verde e dalla campagna, puoi creare la tua oasi verde in terrazza, sviluppando un giardino verticale.

Condividi su

Il 2017 sarà l'anno della green energy. Le nostre case si tingeranno di verde, per portare una ventata di freschezza e serenità, sia negli ambienti interni sia in quelli esterni.

Oggi scopriremo come accogliere il premiato colore pantone greenery anche in terrazza, con i giardini verticali.

Appartamenti cittadini e giardini in terrazza: sfrutta la verticalità

giardini in terrazzaIl caos dei mezzi pubblici e la lotta per trovare parcheggio al lavoro o sotto casa sono alcuni degli aspetti che aumentano il livello di ansia e stress di chi non ha la fortuna di vivere in campagna.

Per questo motivo, i giardini verticali sono la soluzione ideale per poter tirare una boccata d'aria in casa propria, ricaricare le energie e rallentare un pochino i ritmi.

Al di là dell'aspetto rigenerante di appartamenti cittadini provvisti di terrazze di verde vestite, i giardini verticali sono amatissimi anche dagli architetti e dai designer metropolitani.

Le opportunità di sfruttare gli spazi in modo alternativo e originale, ottenendo soluzioni pratiche e accattivanti, sono molteplici, e non a caso a Milano Expo 2015 il padiglione USA affascinò il pubblico esordendo con un orto verticale spettacolare.

Parola d'ordine, verticalità. Riprodurre questa idea anche nella terrazza di casa tua è meno complesso di quanto potrebbe sembrare.

Giardino verticale: sfrutta il pallet

giardino con palletPallet, pallet ovunque. Questi semplici, banali parallelepipedi in legno sono una fonte infinita di soluzioni d'arredo, come abbiamo avuto modo di spiegarti nell'articolo Arredamento con pallet: tante idee originali per te.

Li abbiamo visti in veste di tavolini da caffè, si adattano a creare un salottino per giardini dove ospitare gli amici o leggersi un buon libro durante le sere d'estate e, di misure più piccole, sono utilissimi anche per essere appesi in cucina come portaspezie.

In terrazza puoi fare la stessa cosa. Sfrutta le mura esterne per appendere una fila dei bancali scelti per coltivare piante ornamentali o per allestire un funzionale e organizzato orto da balcone. Ecco creata così la tua personalissima oasi di pace e relax.

Giardino verticale: come affrontare la mancanza di spazio

giardini verticaliUn appartamento può avere un'ampia terrazza o essere provvisto di un terrazzino molto piccolo.

La carenza di spazi, però, non deve sconfortare.

Puoi ottenere il tuo giardino verticale anche con una fioriera pensile composta da un'asse in legno che fungerà da base per fissare vasi in terracotta di vari colori, o trasparenti barattoli di muratore.

Volendo, basta sostituire il troppo ingombrante pallet con una o due cassette per la frutta da appendere o appoggiare in un angolo inutilizzato.

Giardino verticale: materiali da riciclo

giardini con materiali di ricicloUn'altra idea interessante e molto carina è quella di confezionare dei sacchetti in feltro al posto dei vasi. Sono più leggeri e puoi appenderli alla ringhiera del balcone.

Il feltro, poi, è un tessuto resistente capace di trattenere l'umidità, regolare le temperature interne e creare le condizioni ideali per la crescita e la cura delle piante così invasate.

Non hai feltro in casa? Anche un vecchio maglione in lana va benissimo. :-)

Altro materiale da riciclo utilissimo per accogliere il verde dell'anno è, strano ma vero, la plastica.

Basta tagliare una bottiglia a metà e usare entrambe le parti come vasi da disporre dove e come vuoi.

La parte superiore si presta bene per essere appesa come se fosse parte di una fioriera pensile o attraverso una rete da fissare a parete o lungo una ringhiera.

Pratico, semplice, originale.

Queste sono alcune delle idee che potresti mettere a frutto per il tuo giardino verticale. Quale ti piace di più?

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Rita Fortunato

Rita Fortunato

Blogger di ParoleOmbra.

Classe 1984, diploma in Grafica Pubblicitaria e Fotografia, laurea in Lettere. Blogger di ParoleOmbra, da sempre attratta dai libri e dall'arte della scrittura, passo il tempo a leggere e a scrivere e a rileggere e riscrivere. Qualsiasi cosa.

Seguimi su

Profilo Facebook di Rita Fortunato Profilo Twitter di Rita Fortunato Rita Fortunato
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.