arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Arredamento shabby chic per ristoranti alla moda

Pubblicato il 16 marzo 2017

, da Francesco Ambrosino


Arredamento shabby chic per ristoranti alla moda

Arredare un ristorante vuol dire creare un ambiente accogliente e visivamente stimolante. Lo shabby chic si presta molto bene a questo obiettivo. Ecco perché.

Condividi su

La cucina, in Italia, è sacra, soprattutto in alcune Regioni, che hanno fatto della cultura gastronomica la base portante dell'economia locale. Locande, osterie, trattorie, le nostre città hanno raccontato la storia del Paese attraverso pietanze buonissime, unendo buon cibo alla socialità e alla convivialità.

I tempi cambiano, ma l'amore per il cibo non passa mai di moda. I ristoranti, però, hanno bisogno di una svecchiata, ecco che molti locali storici si rinnovano, puntando sul gourmet, e su un'attenzione molto spiccata per la componente visiva.

Se è vero che anche l'occhio vuole la sua parte, i piatti diventano opere d'arte, ma anche l'arredamento e il design del ristorante si fa più ricercato, moderno, piacevole.

Uno degli stili di arredamento più impiegato nella ristorazione è lo shabby chic, grazie alla resa estetica piacevole, rilassante, armoniosa, ed alla varietà di mobili, complementi e accessori disponibili oggi sul mercato.

A renderlo molto adeguato alle esigenze del settore della ristorazione, la possibilità di rifinirlo in molti modi diversi.

Finiture shabby per personalizzare i mobili

scegliere le finiture shabby per i mobiliLo stile shabby chic è caratterizzato dall'impiego di colori tenui, in particolare il bianco, l'avorio e il beige, oppure tonalità tendenti al celeste, al rosa, sempre però leggere, molto raffinate ed eleganti.

Volendo, si può giocare anche sui contrasti, scegliendo colori più freddi, come il blu, per dare un tocco più netto all'arredamento.

Alla base della scelta c'è anche la tipologia di ristorante e di cucina proposta. Un arredamento shabby chic, in effetti, suggerisce una cucina a base di carne, verdure, primi piatti; inserendo degli elementi sul celeste, ad esempio le sedie, allora si può già immaginare una cucina a base di pesce, soprattutto se si tratta di un locale vicino al mare.

Puoi scegliere tra tantissime colorazioni, l'importante è effettuare un lavoro di finitura che sia unico per tutti i mobili.

Hai due soluzioni:

  • Finitura patinata: dopo aver scelto il colore, si procede con la laccatura. Completato questo passaggio, si lavora sporcando con un colore più scuro gli angoli e i bordi.

  • Finitura decapata: dopo aver verniciato il mobile, si procede con la sottrazione del colore alla base, per mettere in risalto le venature del legno, conferendo un grado di usura molto apprezzato dagli amanti dello stile shabby.

Se vuoi approfondire l'argomento, puoi leggere l'articolo nel quale spieghiamo come decapare un mobile.

Bancone del bar in stile shabby chic

bancone del bar in stile shabbyAttendere che si liberi un tavolo è spesso estenuante, e noioso, ecco perché in molti ristoranti i clienti vengono fatti accomodare al bar per sorseggiare un drink e fare un piccolo aperitivo.

Attrezzare una saletta, oppure un angolo bar, può rivelarsi una scelta vincente. Per farlo seguendo lo stile shabby chic, si può optare per una soluzione come quella in foto. Un bancone in legno bianco, una credenza, alcuni ripiani dove esporre piatti decorati, fiori e oggetti vintage, come un mortaio, e qualche sgabello.

Se lo spazio è abbastanza ampio, potresti optare anche per una soluzione come questa, con due sgabelli in legno, con schienale alto, poggiapiedi, posti intorno ad un tavolino centrale, quadrato, dove riporre piattini e bicchieri.

Sala ristorante in stile shabby chic

la sala del ristorante in stile shabby chicIl ristorante elegante per eccellenza è quello francese, che ben si sposa con l'arredamento shabby chic.

Per creare una sala ristorante in stile francese puoi scegliere un bel tavolo classico, con gambe e bordo intagliati, al quale accostare delle sedie impagliate e decorate, nelle tonalità del beige o del crema, oppure un tavolo bianco, allungabile, per servire aree più piccole della sala.

Ad arredare il ristorante concorrono anche altri mobili e complementi, come le cristalliere o credenze in arte povera, rifinite con tecnica shabby.

Comodo e pratiche, possono aiutare il personale di sala a riporre tovaglie, posate, bicchieri e tutto l'occorrente per un servizio impeccabile.

Si tratta, inoltre, di mobili che conosciamo benissimo, che ci fanno sentire a casa e ci ricordano i pomeriggi trascorsi dai nonni, da bambini.

Accessori e complementi d'arredo per ristoranti shabby chic

i complementi di arredo shabby-chicA giocare un ruolo fondamentale sono le decorazioni in shabby chic, come i vasi di fiori, le tovaglie, la tappezzeria, oggetti vintage, cornici dai colori pastello, specchi classici dalle cornici dorate e vetri antichi, composizioni di fiori secchi o potpourri per profumare i mobili e la sala.

Anche piatti e bicchieri fanno parte, a loro modo, dell'arredamento, quindi gioca con i colori, per vivacizzare la tavola apparecchiata.

Per completare l'arredamento, puoi introdurre delle piccole lanterne, al cui interno bruciare candele profumate, alla vaniglia ad esempio, e appendiabiti in ferro battuto accanto ad ogni tavolo, in modo da evitare che gli ospiti debbano coprire le sedie con i propri cappotti.

Se possiedi un ristorante, arredalo con gusto, scegliendo lo stile shabby chic. I tuoi clienti lo apprezzeranno.

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Francesco Ambrosino

Francesco Ambrosino

Blogger, Social Media Manager, Copywriter at Socialmediacoso.

Laureato in Scienze della Comunicazione, mi occupo di Formazione Professionale, Social Media, Copywriting e Blogging.
Non parlo di cose che non conosco, quindi parlo poco. Se posso, scrivo. Le cuffie dell'iPhone sono il mio scudo contro le chiacchiere inutili.

Seguimi su

Profilo Facebook di Francesco Ambrosino Profilo Twitter di Francesco Ambrosino Francesco Ambrosino
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili bagno con doppio lavabo: pro e contro

Mobili bagno con doppio lavabo: pro e contro

3 giugno 2016

Stai arredando il bagno e vorresti acquistare un mobile con doppio lavabo? Vediamo insieme quali sono i pro e i contro.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.