arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Arredare la camera da letto in Shabby Chic

Pubblicato il 8 agosto 2016

, da Rita Fortunato


Arredare la camera da letto in Shabby Chic

Gli ingredienti per arredare con gusto Shabby una camera in arte povera sono essenzialmente 3. Ti mostriamo quali.

Condividi su

Il romanticismo e la calda intimità di una camera da letto, come ben sai, si possono ottenere in un modo sia semplice sia ricercato. Semplicità e ricercatezza possono essere due termini fra loro contrastanti, ma nel campo dell'arredamento convivono in perfetta armonia quando si parla di mobili in arte povera e gusto Shabby Chic.

Ecco tre consigli per far in modo che questo avvenga:

Camera da letto in arte povera e in chiave Shabby Chic

letto baldacchino in arte povera in stile shabbySe hai la passione per l'arte povera ma desideri comunque dare un tocco di romanticismo d'altri tempi alla tua (e vostra) camera da letto è importante selezionare i mobili giusti.

Un letto con una testiera in legno massiccio ma dalle lavorazioni molto semplici è tipico dello stile arte povera. A prima vista le sue caratteristiche possono apparire più rustiche che romantiche, ma se vi aggiungi qualche dettaglio come lenzuola ricamate o cuscini in pizzo o con stampe a motivi floreali, ecco che fa capolino il gusto squisitamente Shabby Chic. Insieme acquisiscono notevole fascino e senza difficoltà.

Indiscutibilmente Shabby Chic è invece il letto a baldacchino le cui tende possono creare atmosfera nell'atmosfera, ma non solo. Le tende hanno anche un'utilità pratica tengono lontane quelle fastidiose zanzare che ti impediscono, pungendoti o ronzandoti nell'orecchio, di cercar refrigerio nelle serie estive.

In questo modo, la sera, potrai tener la finestra aperta e osservar la luce delle stelle quando vai a dormire o svegliarti alle prime luci dell'alba.

Mobili Shabby Chic: un romanticismo di altri tempi

armadio shabby chic colore verdeHai scelto il letto che più ti aggrada? Bene ma l'arredo in arte povera non vuol dire optare per una camera da letto spoglia e sostanzialmente anonima. Perché ispiri un romanticismo di altri tempi puoi aggiungervi due comodini in stile, una bella e capiente cassettiera, un delizioso baule e un armadio.

Anche la scelta di quest'ultimo è qualcosa che non va presa alla leggera, dipende dagli spazi a disposizione e, in tal caso, potresti dare un'occhiata al nostro articolo su come scegliere il guardaroba adatto.

Non hai spazio per la cassettiera in stile provenzale? Allora la potresti sostituire con un elegante e raffinato tavolino rotondo su cui collocare soprammobili vari. Oppure, per dare un aspetto elegante e allo stesso tempo campagnolo all'insieme, puoi impreziosire il piano con un bel mazzo di fiori secchi raccolti in un vaso per le confetture.

Sarebbe un tocco molto vintage, ricercato e semplice da realizzare.

Arte povera e Shabby Chic: i colori giusti

colori shabby per i mobili in arte poveraCome avrai notato, a ogni dubbio d'arredo c'è sempre una soluzione ma ricordati, mantieni sempre il tema cromatico iniziale.

Addormentarsi e risvegliarsi in un'atmosfera romantica ma anche leggermente frivola e spensierata è facile se scegli i colori giusti. Queste sensazioni si concretizzano adattando l'arredamento a tonalità neutre, delicate.

In generale, lo Shabby Chic predilige il bianco o il panna ma puoi comunque optare per varianti a seconda del luogo in cui abiti. Se sei vicino al mare, l'azzurro pastello è un'onda di svago e relax domestico che può diventare una ventata di freschezza con un tenue verde se possiedi una piccola baita in montagna.

Insomma, anche il contesto ambientale è importante e rendersene coscienti aiuta a trarne il lato più romantico e affascinante da riprodurre nella camera da letto.

I rassicuranti e intimi colori pastello sono mentre è meglio lasciare quelli più accesi e vivaci a quelle aree della casa dove si concentrano la maggior parte delle attività quotidiane, come la cucina.

Un letto in legno scuro e in arte povera, corredato con lenzuola rosa antico, non si adatterebbe molto bene con un comodino rosso e uno verde acido. Non trovi?

Questi sono i tre consigli per arredare la tua camera da letto con mobili in arte povera e secondo il gusto Shabby Chic. Che dici, questo post ti ha suggerito qualche romantica idea d'arredo da mettere in pratica?

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Rita Fortunato

Rita Fortunato

Blogger di ParoleOmbra.

Classe 1984, diploma in Grafica Pubblicitaria e Fotografia, laurea in Lettere. Blogger di ParoleOmbra, da sempre attratta dai libri e dall'arte della scrittura, passo il tempo a leggere e a scrivere e a rileggere e riscrivere. Qualsiasi cosa.

Seguimi su

Profilo Facebook di Rita Fortunato Profilo Twitter di Rita Fortunato Rita Fortunato
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.