arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

I 5 errori da non compiere nell'arredamento d'interni

Pubblicato il 12 marzo 2018

, da Francesco Ambrosino


I 5 errori da non compiere nell'arredamento d'interni

L'arredamento d'interni è pieno di insidie, soprattutto quando non si hanno gli strumenti per procedere in modo adeguato. In questo articolo ti elenchiamo 5 errori da non commettere, e alcuni consigli per evitarli.

Condividi su

Quando si arreda casa in autonomia, senza affidarsi ad un interior designer, il rischio di un risultato non proprio adeguato è abbastanza elevato.

La causa principale è la nostra tendenza a seguire solo ciò che ci viene dettato dal gusto personale, che non sempre si rivelano azzeccati.

In questo articolo ti elenchiamo i 5 errori da non compiere nell'arredamento d'interni, in modo da aiutarti in questa fase delicatissima.

1. Non scegliere uno stile dominante

Uno degli errori più diffusi nell'arredamento d'interni è la fusione di stili differenti, che non sempre possono convivere nel medesimo ambiente, senza creare un guazzabuglio poco gradevole, se non un vero e proprio pugno in un occhio.

Quando arredi una casa, è importante scegliere uno stile dominante, uno stile di arredamento che funga da base.

Se scegli di arredare casa mobili in arte povera devi fare in modo che questa soluzione sia trasversale e che questo stile sia predominante in modo che copra tutti gli ambienti.

In questo modo, otterrai un risultato più omogeneo e armonioso, che ti consentirà di scegliere con facilità i mobili e i complementi d'arredo adeguati allo scopo.

2. Non impostare un colore dominante

Direttamente collegato al punto precedente, c'è un altro errore in cui incorre la maggior parte dei consumatori, ovvero quello di non impostare un colore dominante nel mobilio, una finitura che ritorni nei vari ambienti.

Certo, si può (e si dovrebbe) giocare con gli accostamenti, ma questo non vuol dire che ogni stanza presenti un colore e una finitura differente, oppure che in un ambiente in stile industrial ci infili un mobile in foglia oro, perché penalizzerebbe il tutto.

Ad esempio, se hai deciso di arredare la camera da letto con mobili moderni in finitura noce, o ciliegio, non puoi inserire mobili contemporanei lucidi nella stessa stanza o nel resto della casa perché stonerebbero.

Una continuità cromatica alla base dell'arredamento è essenziale.

3. Esagerare con il mobilio

Se non scegliere uno stile ed un colore rischia di ritorcersi contro, non puoi aspettarti nulla di diverso dalla tendenza, molto diffusa, di riempire ogni mattonella della casa con mobili, accessori e complementi d'arredo.

In questo modo, oltre a problemi seri dal punto di vista logistico e della vivibilità dell'ambiente, senza sottovalutare l'accumulo inevitabile di polvere ovunque, rischi seriamente di generare l'effetto soffitta, dove va a finire tutto ciò che, in casa, non trova più posto, ammassato senza soluzione di continuità, in attesa di essere (prima o poi) smaltito.

L'arredamento di una casa deve rispettare gli spazi vitali, e questo non è possibile se compri mobili senza criterio, in modo convulso, perpetuando questo comportamento nel tempo.

Nel giro di 10-15 anni, avrai una casa così piena di roba che non riuscirai nemmeno a fare un giro su te stesso senza sbattere contro qualche spigolo.

L'effetto soffitta non è l'unico pericolo per l'arredamento d'interni della tua casa.

In effetti, non è auspicabile nemmeno creare l'effetto catalogo, quello che caratterizza le case arredate nello stesso modo in cui siamo abituati a vedere gli ambienti nei mobilifici, negli showroom e, ovviamente, nei cataloghi.

Qual è l'errore, in questo caso?

Semplicemente, l'omologazione, la standardizzazione, la mancanza di personalità insomma.

L'arredamento di una casa deve rispecchiare i gusti, il carattere, l'approccio alla vita di chi la vive, altrimenti si genera quella distanza, quel senso di disagio, che non è piacevole per gli ospiti.

5. Assenza di dettagli unici

Un modo per evitare l'effetto catalogo è la selezione, ed il conseguente inserimento all'interno dell'arredo, di accessori e complementi capaci di rendere l'ambiente unico, diverso da tutti gli altri.

Quadri, tappeti, tende, cornici, suppellettili, oggettistica, elementi vintage, accessori di design, lampade, cuscini, tutto questo contribuisce a impreziosire l'arredamento d'interni, rendendolo unico, perfettamente in linea con la personalità e le esperienze di vita dei proprietari di casa.

Entrare in una stanza ed essere attratti da elementi di arredo particolari, che non hai mai visto prima, è una di quelle cose che ti fa amare una casa, che ti fa sentire a tuo agio, che te la fa ricordare una volta andato via.

Conclusioni

I 5 errori da non compiere nell'arredamento d'interni, di cui abbiamo parlato in questo articolo, purtroppo non sono gli unici ma sono senza dubbio i più diffusi.

Se hai bisogno di consigli pratici per arredare casa, ti invitiamo a consultare il nostro blog, al cui interno troverai tanti consigli e idee di arredo da sfruttare come preferisci.

Note di Copyright: Le immagini utilizzate in questo articolo sono coperte da copyright, riproduzione vietata.

Fonti
© vicnt / 123RF Archivio Fotografico

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Francesco Ambrosino

Francesco Ambrosino

Blogger, Social Media Manager, Copywriter at Socialmediacoso.

Laureato in Scienze della Comunicazione, mi occupo di Formazione Professionale, Social Media, Copywriting e Blogging.
Non parlo di cose che non conosco, quindi parlo poco. Se posso, scrivo. Le cuffie dell'iPhone sono il mio scudo contro le chiacchiere inutili.

Seguimi su

Profilo Facebook di Francesco Ambrosino Profilo Twitter di Francesco Ambrosino Francesco Ambrosino
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.