arredamento per la casa

CERCA NEL BLOG

Idee di arredo con lo stile Shabby Chic

Pubblicato il 4 gennaio 2016

, da Rita Fortunato


Idee di arredo in stile Shabby-Chic

Vuoi arredare casa con mobili Shabby Chic? Ecco qualche consiglio per te.

Condividi su

Le idee di arredo in stile Shabby Chic sono infinite e ben si adattano ad ogni angolo della casa mostrandosi decorative e funzionali allo stesso tempo, a partire dall'ingresso dove potrai appendere il tradizionale quadretto ricamato con la scritta "Home, Sweet Home" oppure un più equo "Welcome", magari con lettere in legno e dipinte di un colore diverso.

Se hai un ingresso ampio e luminoso, una soluzione deliziosa è un attaccapanni da parete in legno al quale affiancare un mobiletto basso che può fungere anche da panchina. L'ideale sarebbe una cassapanca restaurata e dipinta di bianco, con tanto di cuscini comodi comodi.

scrittoio consolle e sedia shabbySe lo spazio è troppo stretto, per un mobile sul quale sedersi, allora uno scrittoio a gambe lunghe e provvisto di cassettino è il mobile ideale per poggiare borsa e chiavi di casa o anche solo per lasciare un breve messaggio ai vari abitanti della casa. Sarebbe un mobile capace di arredare secondo il gusto caratteristico dello Shabby Chic e, inoltre, sarebbe decisamente funzionale per chi è di passaggio.

Complementi d'arredo

Procedendo verso l'interno della casa, puoi scegliere se mantenere le pareti di un bianco tradizionale o giocare con diversi effetti cromatici, in questo caso fai attenzione. È meglio evitare i toni troppo accesi e preferire invece le tinte calde e i colori pastello come rosa, azzurro e beige.

In salotto, divertiti a scegliere le tende da appendere alle finestre. Ce ne sono di deliziose, con trame e ricami tali da permettere alla luce di filtrare il più possibile nella stanza, illuminandola ma non dimenticare i mobili fondamentali di un soggiorno Shabby Chic. Dipende a quale influenza vuoi ispirarti, se allo stile classico con divani e poltrone imbottiti e rivestiti in tessuto neutro o a motivi floreali o a quello provenzale, più sottile e aristocratico. Anche in questo caso, tutto dipende dallo spazio a disposizione poiché il salotto può anche fungere da sala da pranzo e accogliere degnamente una bella tavola in legno con tanto di sedie lavorate e arzigogolate. Se no, ben venga un tavolinetto da caffé realizzato con materiali di riciclo o mobili grezzi, acquistati online o ricordarsi i vecchi bauli dimenticati in soffitta per restaurarli e inserirli secondo lo stile d'arredamento scelto.

Quando si accolgono gli ospiti poi, è sempre bello avere a disposizione cioccolatini e leccornie di ogni tipo da accompagnare al the delle cinque. Rituale molto inglese la cui grazia è riconoscibile per le alzatine in vetro dove esibire i dolcetti da offrire e il servizio in ceramica dove versare l'aristocratica bevanda. Tra una chiacchiera e l'altra, il profumo dei mazzi di lavanda secchi e disposti nei contenitori delle confetture farà sentire a casa anche chi sosta nel salottino, tra cuscini stampati e tavolinetti in legno anticati ad arte.

Se la tavola da pranzo in salotto non ti sta, allora ci si può spostare in cucina dove trova maggiormente spazio uno degli elementi caratteristici dello stile Shabby Chic, il cuore riprodotto su tazze per la colazione o intrecciato e incastonato in porta pane in vimini, stampato su tovaglie e copri piumini o sui cuscini del divano in salotto. Starebbero molto bene sopra o dentro i ripiani dei mobili da cucina provvisti di tanti cassetti, ante decorate a motivi floreali e vetrinette dove riporre piatti e bicchieri da esposizione.

Un'altra idea d'arredo in stile Shabby Chic è la lanterna. Spesso e volentieri questo oggetto d'altri tempi è attualmente utilizzato per abbellire il ricevimento e il pranzo matrimoniale ma anche in casa fa la sua figura. Cenare a lume di candela è sempre molto romantico e, in generale, dona un pizzico di magia in più alla sala da pranzo.

complementi di arredoAl cuore è associato l'amore e il calore, affetto e intimità sono le parole chiave di complementi d'arredo immancabili in ogni casa come i portafoto. Questi ultimi possono essere decorati con motivi floreali, farfalle stilizzate o anche con vecchie chiavi, di quelle che si utilizzavano per aprire e chiudere i cancelli delle ville aristocratiche per intenderci. Decorazioni queste che si possono riprodurre in rilievo oppure applicare tramite stampe ad hoc, da trasferire secondo la tecnica del decoupage.

letto matrimoniale a baldacchinoIncorniciare le foto delle persone care è un modo per sottolineare che in casa regna l'armonia ma è anche un gesto intimo che può benissimo non essere esposto agli ospiti ma collocato sulla cassettiera della camera da letto. I mobili d'arredo per la zona notte in stile Shabby Chic sono perfetti per ricreare un'atmosfera non solo romantica ma anche confortevole e protetta. Da favola è il letto a baldacchino con tanto di tende trasparenti, i comodini intarsiati e provvisti di abat-jours in stoffa.

E tu? Hai altre idee d'arredo che starebbero benissimo nella tua casetta?

Condividi su

Facebook
Autore
Ultimi Articoli
Rita Fortunato

Rita Fortunato

Blogger di ParoleOmbra.

Classe 1984, diploma in Grafica Pubblicitaria e Fotografia, laurea in Lettere. Blogger di ParoleOmbra, da sempre attratta dai libri e dall'arte della scrittura, passo il tempo a leggere e a scrivere e a rileggere e riscrivere. Qualsiasi cosa.

Seguimi su

Profilo Facebook di Rita Fortunato Profilo Twitter di Rita Fortunato Rita Fortunato
Seguici sui Social

Ultimi Articoli

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

Stupisci i tuoi ospiti con una zona living in stile provenzale

21 marzo 2020

Vuoi creare l'effetto Wow! e stupire i tuoi ospiti? Ecco alcuni consigli per arredare il living in stile provenzale. Il risultato è garantito!

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

Come arredare la camera da letto con meno di 1000 euro

22 novembre 2019

Se hai intenzione, o necessità, di arredare una camera da letto rientrando in un budget limitato, ecco alcune soluzioni per te.

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

Mobili bagno in stile urban chic: l'eleganza non ha confini

20 giugno 2019

L'arredo bagno non deve solo essere pratico e funzionale, c'è spazio anche per lo stile e l'eleganza. Come? Puntando sullo stile urban chic.

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

Stile rustrial: l'industrial design incontra il gusto rustico

9 maggio 2019

Il trend di interior design più cool del 2019? Lo stile rustrial! Scopriamo insieme questo stile di arredamento che unisce rustico e industrial.

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

Bonus mobili 2019: proroga delle detrazioni per arredare casa

10 aprile 2019

La legge di bilancio ha prorogato il bonus mobili anche per il 2019. Vediamo insieme in cosa consiste, quali prodotti rientrano nell'agevolazione e come richiederla.

Articoli Popolari

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

Rimuovere la muffa dai mobili in legno senza rovinarli

5 agosto 2018

Muffa e cattivo odore nei mobili? Vediamo insieme come procedere alla pulizia e alla rimozione della muffa dai tuoi mobili in legno.

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

Mobili in arte povera e colore delle pareti: come abbinarli

2 gennaio 2017

La fase di scelta del colore delle pareti non può non dipendere dalla tipologia di mobili da te acquistati, o che intendi acquistare. Ecco alcune soluzioni per abbinarli nel modo migliore.

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

Pareti divisorie e porte in vetro per cucina e soggiorno

11 marzo 2017

Se vivi in una casa con soluzioni open space, puoi creare una divisione tra la cucina e il soggiorno utilizzando pareti divisorie porte in vetro. Vediamo come.

Come pulire le sedie in ecopelle

Come pulire le sedie in ecopelle

12 gennaio 2017

Le sedie in ecopelle sono belle, comode e facili da pulire. Non ci credi? Vediamo insieme come.

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

Come nascondere i cavi della tv (e non solo)

20 marzo 2017

La battaglia contro i cavi della TV sembra impervia e senza speranze, ma non devi arrenderti. Ecco qualche consiglio semplice e pratico per uscirne vittoriosi.